Bio

È nato nel 1944 a Savona. Vive a S. Casciano in Val di Pesa (Firenze).
Nel 1973 con Jean Raine, scrive il libro “Agronomia e false realtà” e fonda il movimento Subrealista. Nel 1977 scrive “Undici ritratti per un’immagine” (Edizioni Subrealiste). Nel 1995 pubblica “Osservazioni sulla metafisica dello Yeti” (edizioni D’ARS, Milano). Suoi articoli sono stati pubblicati dalla rivista Phantomas di Bruxelles.

Autoritratto1

Autoritratto eseguito a 9 anni, 1953

Personali  
1972: Torino, galleria il Punto.
1973: Calice Ligure galleria Il Centro.
1974: Como, galleria Il Salotto/A.
1975: Bergamo, galleria La tavolozza; Parigi Galleria “Muffe”.
1976: Milano e Roma, spazi espositivi Citibank; Calice Ligure, galleria Il Punto.
1977: Milano galleria Mercante; Como, galleria Il Salotto, mostra a quattro mani con Jean Raine.
1978: Trento, spazio 9 colonne; Firenze “inquadrature”.
1979: Savona, galleria il Brandale.
1980: Bologna, spazio 9 colonne.
1981: Savona, galleria il Brandale.
1982: Brescia, spazio 9 colonne.
1983: Savona, galleria Il Brandale.
1984 Mestre, spazio 8+1, in mostra con Vanna Nicolotti e Heidi Ostermann.
1998: Savona, galleria Il Brandale, “Omaggio a Oscar Signorini”; Milano Studio D’Ars “Toccaterra”.
1999: New York, Nexus Gallery.
2000: Milano, Crowne Plaza, “L’aviatore”.
2002: Milano, Studio D’Ars
2011: Milano, Studio D’Ars, “Il pane e la sua canzone”.
2012: San Pietro in Cerro, Piacenza, mim – Museum In Motion,”Pane e poesia”.
2016: Milano, MyMicroGallery, “Why not Utopia?”.

Ha preso parte alla Biennale di Mentone nel 1972, in Australia alla collettiva “not (e) book” presso la Quentin Gallery di Perth, la Ivan Dongherty Gallery di Sidney e alle edizioni 1981 e 1983 dell’Expo Arte di Bari. A New York, presso la Scuola Guglielmo Marconi, ottobre – novembre 1985, partecipa alla mostra ““S” come Guglielmo Marconi”. Nel 1997 espone ad Arte Fiera di Bologna. 2000: “Empreintes” G.N.G. Gallery d’Art, Parigi.

09-06-15__0016

Autoritratto eseguito a 8 anni, 1952